Dietro la maschera

Pirandello fu uno degli autori miei amatissimi. Ereditai la passione direttamente dalla mia professoressa di italiano della scuola superiore, quell’orrendo istituto tecnico, di cui odiavo tutto fin dal nome, tecnico. Proprio quell’aggettivo “tecnico” con quelle due consonanti inusuali, che si scontravano fra loro, la C che sbatteva sulla N in modo così violento e inopportuno. In sostanza tanto era forte l’avversione per alcune materie, tanto più forte si acuiva l’amore per altre. Insomma durante l’ultimo anno credo fu quando innamorarsi di Pirandello, era una faccenda seria, ma seria davvero.

Lui diceva la semplice verità, avendo indagato l’animo umano nel profondo, lavorando nel teatro e soffermandosi sul tema della maschera. Quella portata da ognuno di noi al fine di essere riconosciuti in un ruolo, affibbiatoci dagli altri e dalla società.

La follia si espande nel momento i cui un individuo, rifiuta di adeguarsi ad una data maschera e si libera dai condizionamenti esterni, fino a divenire irriconoscibili.

Eppure tutti nei conflitti personali ci ritroviamo a combattere spesso con le maschere, che ci vengono affibbiate dagli altri e ci sentiamo dipinti in una maniera, lontana dai nostri sentimenti e pensieri.

A volte la maschera è addirittura migliore di noi con un effetto ideale e a volte è peggiore di quello che siamo, trasformandoci in una specie di mostro.

La ricerca di noi stessi diventa irrinunciabile, per tentare di affermare la propria individualità più vicina a ciò che sentiamo corrisponderci. E opporla a chi non ci riconosce in questa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...